Può capitare di accorgersi di avere dei buoni pasto appena scaduti e non spesi entro i termini indicati sui ticket stessi. Magari si ritrova in un cassetto o nella tasca della giacca un blocchetto che non ci si ricordava di avere e che purtroppo non è più utilizzabile.

Cerchiamo di chiarire la procedura da seguire in questi casi:

blocchettiUn dipendente di un’azienda privata non deve rivolgersi direttamente a Day gruppo UP chiedendo la sostituzione dei suoi buoni pasto, ma può parlare con il proprio ufficio del personale, o chi solitamente segue l’amministrazione e la distribuzione dei buoni pasto. Se la procedura di reso è prevista dal contratto stipulato con la società emittente, c’è un determinato lasso di tempo affinché l’azienda recuperi i buoni scaduti e non più utilizzabili e li restituisca alla società emittente. Ogni azienda può decidere di non procedere al reso per i buoni pasto scaduti e nella scelta, che dipende esclusivamente da chi acquista i buoni, non entra nel merito Day gruppo UP, anche se il reso fosse previsto. Vengono presi in considerazione solo i ticket restituiti dall’azienda acquirente e non dal singolo dipendente. L’eventuale rimborso infatti avviene nei confronti dell’azienda e non del lavoratore.

Per conoscere i dettagli circa la modalità di reso è necessario inviare una mail all’ufficio Assistenza clienti customer@day.it richiedendo il file le informazioni specifiche sui buoni scaduti.

Per le aziende pubbliche il discorso cambiao in quanto tutto dipende dalle condizioni di gara stipulate. Quindi ogni tipologia di contratto può prevedere una tempistica e una modalità di reso differenti. E’ bene ricordare però che anche per questa tipologia di clienti è sempre l’ufficio preposto agli ordini dei buoni pasto a seguire le modalità di reso previste e mai il singolo dipendente pubblico.

E’ importante segnalare che i buoni pasto da rendere non vanno scarabocchiati, strappati, tagliati o non sarà possibile verificarne l’autenticità tramite lettura ottica e dunque si rendono invalidi.

Per chiarimenti sulla procedura da seguire è a disposizione l’Assistenza Clienti al numero verde 800 51 53 23 e tramite mail: customer@day.it