Sinergia, diversificazione, innovazione e sviluppo internazionale al centro dell’incontro tra la Presidente del colosso della ristorazione Camst, Antonella Pasquariello e la Presidente del gruppo UP, colosso dei servizi alle aziende e alle persone, Catherine Coupet. L’occasione è l’Assemblea generale di Day gruppo UP, filiale italiana della cooperativa francese, che si è svolta a Bologna nei giorni 17 e 18 maggio.

L’evento è stato l’occasione per rinsaldare un’alleanza iniziata trent’anni fa, quando Camst e UP hanno dato vita in Italia a Day, che si occupa di servizi quali il buono pasto, voucher fringe benefit e implementazione di piani di welfare aziendali.

Gruppo UP, cooperativa sociale fondata più di cinquant’anni fa è presente in 17 Paesi nel mondo con i suoi servizi. Il più celebre è il buono pasto, cui se ne sono aggiunti altri, tra cui il voucher shopping Cadhoc.

Camst è un’azienda italiana che opera nella ristorazione, collettiva, commerciale, catering e fieristica utilizzando i propri brand dal 1945.

Camst sta uscendo fuori dai confini dell’Italia con progetti internazionali e l’incontro con il gruppo UP è stata l’occasione per sviluppare sinergie, alla luce dell’esperienza cinquantennale di UP, già presente in tre continenti.