Nuovo frutto dell’attività del Centro Antiviolenza “Marie Anne Erize”, in particolare della sartoria solidale nata grazie alle donazioni della Fondazione UP, per aiutare le donne vittime della violenza di genere. 

Non solo una sfilata, ma un evento al quale hanno partecipato artisti del teatro e della danza. Un’importante cornice di spettacolo per le indossatrici che hanno mostrato al pubblico gli abiti da sposa donati in questi mesi al Centro Antiviolenza. Abiti ormai datati e rovinati, ma sapientemente restaurati nella sartoria solidale del Centro da donne vittime di violenza di genere aiutate dall’associazione.

Anche Marc Buisson, Presidente e AD di Day gruppo UP all’evento organizzato dal Centro Anti violenza di genere “Marie Anne Erize

La sartoria solidale è nata proprio per garantire un reddito minimo alle utenti ed ex utenti, per aiutarle ad uscire da situazioni a rischio. “Questa è la politica di reinserimento sociale del nostro centro anti violenza di Cultura e formazione, questi i punti fermi del nostro lavoro, ai quali si unirà a settembre la realizzazione del progetto di Comunità di Destini, ideata da Fabio Angeloni e adottata dal centro”.

All’idea della sfilata hanno subito aderito realtà sensibili al tema della violenza di genere.
Graditissimo ospite Marc Buisson, Presidente e AD di Day gruppo UP, che attraverso il conferimento dei premi della Fondazione Up a sostegno del centro, è artefice della creazione della sartoria, oltre che uomo di rara sensibilità.
Tanti gli artisti che si sono esibiti gratuitamente: Francesca Romana Cerri, direttrice del Teatro Manhattan, Giulia Fabrocile, ballerina e insegnante di danza; le poetesse Delfina Delf Bar Angi e Rita Rita Iris Marra, e molti altri, con i quali si è creata una rete di interesse e solidarietà.
L’evento è stato condotto dalla giornalista Anna Grazia Concilio, che da sempre segue le attività del Centro.
Modella d’eccezione l’Onorevole Laura Coccia, che ha indossato un meraviglioso capo storico degli anni ’60.

La sartoria donerà inoltre un abito della collezione al sindaco di Amatrice, dott. Sergio Pirozzi, come anche al sindaco di Ausonia, dott. Benedetto Cardillo Benedetto.
Presente all’evento inoltre il noto stilista e couturier Franco Ciambella, un vero artigiano della Moda del quale è stato presentato un modello degli anni ’90.