header_magazine_personal

Il cioccolato made in Italy conquista New York

New York ieri “ha assaggiato” il Cioccoshow e il cioccolato proposto dai maestri cioccolatieri italiani. Ed ha gradito, molto. Oltre un migliaio di newyorchesi hanno partecipato al Metropolitan Pavillon di Manhattan a “The Authentic Italian Table” manifestazione dedicata alla gastronomia italiana e che da anni è un appuntamento fisso del calendario di settembre a New York. Quest’anno al Pavillon, il Cioccoshow ha organizzato la sua “preview”, un’occasione per presentare la qualità del cioccolato Made in Bo e più in generale l’eccellenza di Bologna e del suo food. Presa d’assalto la tavola imbandita di cioccolato, a ruba i bauletti con le specialità del Cioccoshow.

Grande successo per i cinque maestri cioccolatieri protagonisti al Metropolitan Pavillon: Renato Zoia di Eporedia, Giuseppe Sartoni della Arlotti e Sartoni, Marina Marchiori della Sorbetteria Castiglione, Francesco Elmi di Regina di Quadri, Laura Ardagna di Colazione da Bianca. Professionisti della dolcezza che prima dell’evento sono stati premiati dalla Camera di Commercio italiana a New York con l’attestato di “Italian Specialty Food Ambassador”, poi hanno svolto il ruolo di giurati in una competizione tra ristoranti statunitensi i cui Pastry Chefs si sono cimentati nella preparazione di un dessert al cioccolato sulla base del regolamento dei cioccolatieri.

photo credit: premier-photo.com via photopin cc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.