header_magazine_personal

Gruppo UP premia associazioni italiane che favoriscono inclusione sociale

IMG-20160405-WA0006Due associazioni italiane che si occupano di inclusione sociale sono state premiate dalla Fondazione del Gruppo UP: l’associazione Marie Anne Erize, per il suo programma di integrazione delle donne vittime di violenza o socialmente escluse, e l’associazione Futura, che sostiene progetti e iniziative per consentire alle persone affette dalla sindrome di Down di sviluppare la propria autonomia e favorire l’inclusione in realtà lavorative.

Il Gruppo UP cooperativa francese di servizi alle imprese e alle persone nell’ambito dell’emissione di buoni sociali e culturali è presente in Italia attraverso Day Ristoservice – Gruppo UP. Dal 2014, sotto l’egida della Fondation de France, la Fondazione del Gruppo Up è presente a livello internazionale grazie al suo partenariato con il Ministero degli Affari Esteri francese. Lo scopo è quello di valorizzare le iniziative di solidarietà delle imprese francesi all’estero e di sostenere l’innovazione sociale, l’inserimento e l’occupazione, lo sviluppo sostenibile, l’Economia Sociale e Solidale, e la governance democratica nei paesi in cui è presente il Gruppo Up.IMG-20160405-WA0007

Lo scorso martedì 5 aprile, presso la sede dell’Ambasciata di Francia a Palazzo Farnese, è stato consegnato il premio dedicato ai progetti di associazioni italiane che operano per lottare contro ogni forma di esclusione e di discriminazione o che favoriscono la creazione di posti di lavoro.

Tra i presenti, Claire Raulin, Ministra-Consigliera all’Ambasciata di Francia in Italia, il Ministro IMG-20160405-WA0004
plenipotenziario dell’Ambasciata Argentina in Italia Carlos Bernardo Cherniak, il Presidente della Fondazione Up Jean-Philippe Poulnot, e del Presidente di Day Gruppo UP Marc Buisson.

Lassociazione Futura ha come scopo principale di favorire l’autonomia e la possibilità di vita indipendente delle persone con sindrome di Down rivolgendo le attività in maniera prioritaria alle persone disabili e alle loro famiglie, ma anche alla collettività per far conoscere maggiormente i temi legati alla disabilità.
Inoltre, ha lo scopo di promuovere e difendere i diritti delle persone con disabilità, con l’intento di realizzare il superamento dell’handicap favorendo situazioni di pari opportunità.

Di fondamentale importanza per le persone con sindrome di Down è sviluppare indipendenza attraverso l’inclusione in realtà lavorative stabili, che permettano integrazione, conoscenza e autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.