header_magazine_personal

Il lavoro è una pausa se l’ufficio è LEGO

Alzate lo sguardo e guardatevi attorno: cosa vi trasmette il mondo oltre lo schermo? Vi ispira creatività o monotonia, energia o calma, attività o noia? È colorato, allegro, stimolante oppure grigio, spento, anestetizzante? Se per rispondere a queste domande sentite di aver bisogno di un secondo termine di paragone, ecco il sogno: gli uffici della LEGO di Billud, in Danimarca.

©Rosan Bosch

Qui l’intent della designer Rosan Bosch è stato quello di imprimere in ogni angolo dello spazio lavorativo la filosofia e il carattere del giocattolo più famoso al mondo. Ai progettisti LEGO che qui lavorano, chiamati a esprimere creatività e allegria ogni giorno, è stato dato un ambiente di lavoro dove il divertimento, il gioco e la creatività sono di primaria importanza.

©Rosan Bosch

Dato che i prodotti LEGO sono destinati prevalentemente ai bambini, lo spazio lavorativo è stato pensato per dare agli adulti lavoratori la possibilità di tornane un po’ piccoli. Il progetto è frutto di un’elaborazione di concetti come ‘divertimento’, ‘unità’, ‘creatività’, ‘innovazione’, ‘immaginazione’ e ‘sostenibilità’. Il risultato è un gigantesco giocattolo formato ufficio, dove i dipendenti possono sentirsi a proprio agio lavorando con calma e relax e impegnandosi semplicemente a… divertirsi!

©Rosan Bosch

©Rosan Bosch

 

©Rosan Bosch

 

©Rosan Bosch

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.