Up Day BLOG

Tanti vantaggi, molta soddisfazione e una gamma completa di servizi e di benefit su misura per ogni esigenza.
Gestione Risorse Umane

Le 14 regole della concentrazione di Wired

Passare giornate intere in ufficio può essere davvero noioso e le postazioni open-space, tanto di moda, non aiutano certo a mantenere serrata la concentrazione. Ma essere focalizzati sull’obiettivo è davvero determinante, oggi più che mai visti i tempi di recessione economica, per non rischiare di essere colti dal capo davanti alla chat di un social network o con gli occhi socchiusi e l’aria sognante. Qualunque sia il vostro ufficio e la vostra mansione, Wired.it vi viene incontro suggerendovi 14 modi per restare lucidi e concentrati alla scrivania. Nonostante tutto.

Elenchi
Non abbiate timore di scrivere una lista degli impegni e delle attività per pianificare al meglio la vostra giornata. Tenete questa lista al vostro fianco, vicino al mouse o alla tastiera, in modo da avere sempre ben chiaro tutte le scadenze che dovrete affrontare: sarà più facile restare concentrati.

Colleghi
Quando si lavora in un team, può capitare numerose volte durante la giornata di venire interrotti per chiedere chiarimenti o consigli. Per evitare di perdere il filo dei vostri ragionamenti e non risultare sgarbati o svogliati nelle risposte, assegnatevi delle pause orarie per interagire al meglio con i vostri colleghi.

Time-slot
Può capitare di cominciare un lavoro e finirvi invischiati finchè non lo si porta a compimento. Il risultato? Vi annoierete e sarete molto poco produttivi, magari persino sbadati per la fretta di concluderlo. Allora è sempre meglio assegnare degli slot di tempo, magari 30 minuti, a ciascun compito. Se non l’avrete finito ci potrete sempre ritornare su.

Filtri
Se lavorate al pc probabilmente terrete sempre sotto controllo la vostra casella e-mail e talvolta può diventare davvero arduo, distinguere ciò che è importante dalle comunicazioni personali o di secondarie importanza. Imparate ad usare i filtri del client di posta e assegnate bandierine per distinguere in un lampo, anche visivamente, ciò che dovete evadere subito da ciò che può attendere.

Status
Vi sarete già accorti che è davvero importante settare con cura lo status dell’istant messanger (o del servizio chat fornito da Google o della chat di Facebook). Se non lo farete, impostando offline (o invisile o busy) ben presto qualcuno verrà a bussare al vostro account. E talvolta non è facile quittare la query…

Musica o tappi
L’ascolto di un brano musicale potrebbe distrarvi mentre siete al lavoro ma più facilmente vi aiuterà ad estraniarvi dai rumori provenienti dalle altre postazioni e dalle conversazioni che altrimenti ascoltereste anche in modo involontario. La scelta del tipo di musica ovviamente è fondamentale: meglio lounge o jazz? Se invece preferite il silenzio assoluto (o quasi) prendete dei tappi o degli auricolari.

Idratati
Bere tanto e in modo costante è importante per non perdere la lucidità al lavoro ma alzarsi ogni volta per andare alla boccia dell’acqua può essere una gran scocciatura visto che si corre il rischio di venire bloccati in qualche discussione fra colleghi. Un consiglio? Riempite una bottiglia d’acqua e tenetela al vostro fianco.

Abbasso la noia
Non importa quale sia la vostra mansione, a tutti tocca una quota di lavoro davvero noioso da sbrigare, più o meno impegnativo. Piuttosto che lasciarlo sospeso, assegnate un momento prestabilito della vostra giornata per evaderlo. Mettere timbri o firmare circolari sarà sempre noioso ma almeno saprete quando vi toccherà farlo.

Pranzo al desk
Non è certamente salubre mangiare sempre alla propria scrivania, anzi. È decisamente meglio alzarsi e fare due passi per andare in mensa o in un posto vicino al vostro ufficio. Tuttavia, se il tempo stringe, portatevi uno snack leggero e zuccherino da casa, e rituffatevi fra le carte.

Vita personale
Non è sempre facile tenere fuori dall’ufficio la propria vita personale ma almeno cercate di farlo. Per questo motivo sarebbe bene evitare lunghe telefonate personali, anche per evitare di passare un’ora a decidere dove passerete il prossimo week-end mentre la lancetta corre e la scadenza incombe…

Caos
Ciascuno ha la scrivania che merita: alcuni hanno bisogno di un rigoroso ordine, altri riescono a gestire con facilità quella che potrebbe sembrare una situazione caotica. Ma è sempre una buona idea tenere pulita la propria scrivania e tenere sempre a portata di mano ciò che potrebbe servire: notes, penna e spillatrice.

Comodamente ergonomici
Se passate diverse ore al giorno alla scrivania, difficilmente riuscirete a concentrarvi se spalle e collo vi faranno male. Scegliete con cura una sedia che faccia al caso vostro e che segua la vostra postura a dovere, possibilmente con l’ausilio di braccioli regolabili. Sono piccole cose che fanno la differenza a fine giornata.

Pc
Prendete l’abitudine di mettere sul vostro desktop i collegamenti ai siti/cartelle che consultate più di frequente per non perdere tempo a cercare directory che, nella fretta, potrebbero sfuggirvi. Cercate di non perdere tempo a consultare siti di notizie/gossip/sport se non per rilassare la mente in pausa pranzo (ma non sarebbe meglio alzarsi e prendere un poco d’aria?).

Ridere
Ok lavorare è importante, fondamentale oggi più che mai. Ma non è sempre facile rimanere concentrati, soprattutto se state svolgendo un lavoro che non vi piace. Un ultimo suggerimento? Cercate di essere sempre impeccabili ma, al tempo stesso, prendete le cose per il loro verso e imparate a sorridere di tutto, anche dei piccoli inconvenienti per tenere a bada lo stress.

Via | Wired.it


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.