header_magazine_personal

Pausa pranzo senza barriere: le posate che aiutano i disabili

Diffusa e accessibile, come la rete degli affiliati Day. Attenta alla praticità e votata al miglioramento della qualità delle vita come i buoni sociali Day Welfare. Ormai lo avrete capito: crediamo fermamente che la pausa sia un diritto di tutti, senza limitazioni né barriere, senza difficoltà né fatica. Un break piacevole e riposante, uno stacco dagli affanni quotidiani, uno stop che fa ripartire ancora più carichi!

Per questo siamo felici di segnalarvi Transitions, il progetto che ha portato il designer Mickael Boulay a realizzare una serie di posate che aiuta lo sviluppo delle capacità motorie delle persone disabili che hanno difficoltà a usare le posate standard.

Il set di posate è stato creato in collaborazione con una fisioterapista specializzata nell’assistenza di ragazzi con handicap. Dopo una lunga serie di tentativi, passando da oggetti più semplici a oggetti più raffinati, che comportano maggiore abilità e difficoltà di utilizzo, il team è riuscito a dare forma a degli utensili che, gradatamente, stimolano il rafforzamento dei muscoli della mano dal palmo alla punta delle dita.

Contenuto non disponibile. Accetta i cookie per visualizzare il contenuto.

Un processo di transizione, proprio come suggerito dal nome del progetto di design, che permette di migliorare progressivamente le capacità motorie delle persone interessate. Un miglioramento che, proprio come sosteniamo noi, parte dalla pausa pranzo!

2 Comments

  1. Piera Saletta Reply

    Mio figlio e’ non vedente , ed è un pigri ad affettare e ad infilzare, potrebbero essergli utili?

  2. Michela Reply

    Buongiorno Piera,
    questo set di posate è stato ideato per stimolare lo sviluppo delle capacità motorie delle persone disabili che hanno difficoltà a usare le posate standard. Si tratta di oggetti principalmente studiati per favorire chi ha difficoltà di movimento e coordinazione.
    Per saperne di più ti consigliamo di contattare direttamente il team che ha lavorato al progetto. Loro sapranno darti tutte le informazioni che ti servono. Qui http://mickaelboulay.fr/index.php?/menu/contact/ puoi trovare tutti i riferimenti.
    Buona giornata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.