header_magazine_personal

WikiCell: il packaging futuristico che elimina il packaging

Nonostante siano necessarie per la conservazione dei cibi, scatolette, bottigliette e confezioni varie sono oggi tra le maggiori incriminate di inquinamento terrestre. Lo scienziato David Edwards, di cui abbiamo parlato solo poco tempo fa in occasione del lancio degli alimenti vaporizzati con Le Whaf, ha però trovato un avveniristico e potenzialmente rivoluzionario metodo per il contenimento e la conservazione ecosostenibile del cibo.


Fondamentalmente, si tratta di piccole sfere fatte di materiale commestibile (yogurt, formaggio, cioccolata, frutta secca, noci, semi e altre sostanze naturali) che possono contenere al loro interno dei particolari alimenti ed essere mangiate insieme al loro contenuto dopo una semplice sciacquata sotto l’acqua corrente. Praticamente come degli acini d’uva!


L’imballaggio commestibile è stato ribattezzato WikiCell è potrebbe essere un prezioso alleato nella riduzione massiccia degli imballaggi usati per vendere cibo!

Via | FastCoDesign

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.