header_magazine_personal
Up Day e la digitalizzazione

UP DAY SOSTIENE AZIENDE E DIPENDENTI CON LA DIGITALIZZAZIONE

In questo 2020 travolto da una pandemia globale, le imprese e i cittadini stanno imparando a confrontarsi con una nuova sfida, quella di gestire parte della propria vita da remoto. Le tecnologie sono diventate il principale mezzo a disposizione per mantenere e sviluppare i rapporti tra le persone, soprattutto in ambito professionale.

Up Day offre soluzioni digitali

Anche in questo momento di difficoltà, Up Day è accanto alle aziende per affiancarle nel loro percorso di vicinanza con i collaboratori, con soluzioni flessibili e digitali che permettono ai clienti di offrire una gamma di servizi, anche tradizionali, in modo innovativo.

Mai come in questo momento storico, infatti, digitale e innovazione possono rappresentare risorse preziose per agevolare la quotidianità, gli scambi e le relazioni del nostro tessuto sociale.

Buono pasto elettronico e sostegno al reddito

Il buono pasto, ad esempio, rappresenta in questo contesto uno strumento utile e un sostegno concreto per il reddito di tutte le persone che oggi continuano a lavorare in smart working, è più che mai importante averlo a disposizione in modalità elettronica, semplice e sicura.

Inoltre, il buono pasto elettronico è ancora più conveniente: dal 1° Gennaio 2020, con le modifiche apportate dalla legge di bilancio, la versione elettronica è diventata due volte meno cara di quella cartacea: mentre per il formato tradizionale la soglia di esenzione fiscale scende da 5,29 a 4 euro al giorno, per quello digitale aumenta da 7 a 8 euro.

I buoni pasto elettronici sono dei buoni pasto dematerializzatiche funzionano nella stessa maniera e possono essere usati nello stesso modo dei buoni cartacei.

Oggi, sono sempre di più le aziende che scelgono di offrire ai propri dipendenti quelli elettronici, per via dei maggiori vantaggi offerti da questi ultimi.

Il loro utilizzo è regolamentato dalla stessa normativa che regolamenta l’uso dei buoni pasto cartacei: il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico n°122 del 2017.

Buoni Up Day la nuova app per pagare la pausa pranzo

Up Day ha sviluppato Buoni Up Day, la nuova applicazione per il mobile payment, disponibile negli store in versione iOS e Android e utilizzabile in tutta Italia. L’app costituisce la versione 2.0 della precedente. Ha il duplice obiettivo di rendere più pratica la gestione da parte delle aziende e più immediata la fruizione per gli utilizzatori : pagare la pausa pranzo e monitorare l’andamento dei buoni pasto, è facile, immediato e sicuro.

I buoni pasto possono essere caricati nella app e utilizzati per il pagamento diretto all’interno della rete di esercenti attiva per questo servizio. 

POS Up Day la nuova app per gli Affiliati

Up Day inoltre, è anche al fianco del network di affiliati che, grazie alla digitalizzazione e alla dematerializzazione, ricevono pagamenti con puntualità, oggi più che mai indispensabile per la liquidità del sistema-Paese.

E’ inoltre appena stata lanciata POS Up Day, una nuova app per gli esercenti affiliati, che consente di leggere e validare in pochi e immediati passaggi ogni tipo di buono pasto day – cartacei, digitali, con bar code e qr code – in tempo reale. Una app che supera il concetto di pos unico recentemente introdotto, portando con sé forte spinta al digitale ed evoluzione per il comparto.

Una app semplice, flessibile e sostenibile  POS Up Day permette la validazione e l’accettazione dei buoni pasto sia cartacei che elettronici.

Il ritiro dei buoni pasto diventa più leggero, poiché non richiede alcuna infrastruttura particolare, se non una app, scaricabile gratuitamente su qualsiasi tipo di smartphone apple o android.

E’ semplice e veloce poiché i buoni letti sono direttamente fatturabili dalla app e flessibile perché permette l’accettazione dei buoni anche per i pagamenti da remoto, al tavolo o in consegna tramite un fattorino.

Soluzioni customizzate di welfare

Già da tempo, e in questo momento strumento più che mai alleato per i lavoratori, Up Day propone soluzioni customizzate di welfare aziendale, attraverso piattaforme digitali all’avanguardia che consentono di comporre un piano personalizzato di flexible benefi­t, volto a sostenere il work life balance di ogni dipendente, secondo gli obiettivi di budget dell’Impresa.

Cadhoc il fringe benefit ideale per azienda e dipendenti

Cos’è Cadhoc? E’ il voucher shopping di Up Day, soluzione perfetta per gratificare il personale, fidelizzare i clienti, premiare la forza vendita.

Un dono sempre indovinato, sia per chi lo fa che per chi lo riceve. In formato cartaceo o digitale.

Chi riceve questa tipologia di voucher ha il vantaggio di decidere in che modo spenderlo. Può essere un voucher per fare shopping nelle migliori catene di negozi, oppure può essere convertito in buoni da spendere negli shop e-commerce più cliccati della rete.

Inoltre per l’anno 2020 è stata raddoppiata la soglia di esenzione fiscale per i fringe benefit  che passa da 258,23 euro a 516,46 euro.

Fare rete con Spazio Connessione

Up Day porta il benessere all’interno delle aziende offrendo tante soluzioni a favore dei dipendenti e delle loro famiglie. Ed è proprio grazie alla sua esperienza che ha scelto di dare vita ad un progetto che riuscisse a promuovere il territorio e le relazioni.

Spazio Connessione è uno spazio virtuale tra professionisti e imprenditori.

Nato per creare sinergia tra le aziende, in cui professionisti e imprenditori si confrontano, si conoscono e collaborano attivamente per generare fiducia, non solo nelle persone che partecipano ma anche nel brand che li rappresenta.

Spazio Connessione genera opportunità e costruisce un modello basato sulla collaborazione, sull’ascolto, sullo scambio di opinioni per fare rete.

Un modo quindi per fare business insieme: incontri online e in presenza, scambio di referenze, approfondimenti, competenze, network e territorio. Spazio Connessione è un asset per la strategia di un’azienda, un vero e proprio strumento di business basato sul referral marketing.

Semplificare la vita

Semplificare la vita, questo è ciò che chiedono oggi i collaboratori: avere soluzioni che possano accompagnarli sia in questo delicato momento che nella ripartenza, quando l’emergenza sarà conclusa.

Up Day, forte delle sue 20mila aziende clienti, con 700mila utilizzatori giornalieri in 110mila esercizi convenzionati per un totale di 100 milioni di buoni emessi ogni anno è il partner ideale delle imprese per garantire servizi facili e innovativi all’altezza dei bisogni delle persone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.