header_magazine_personal
Pausa Sana e Mindful eating

Pausa Sana : Intuitive eating, che cos’è e come applicarlo

Calcolare le calorie e i macronutrienti, pesare il cibo costantemente: queste azioni a lungo termine possono diventare insostenibili in alimentazione e nella vita di tutti i giorni. Esistono tantissimi modi per mangiare in modo sano, senza essere influenzati da bilance e sensi di colpa. L’intuitive eating – o mindful eating – è una pratica che aiuta a nutrirsi secondo l’istinto, portando corpo e mente in totale equilibrio. Vediamo meglio in cosa consiste questa pratica che ha preso piede negli ultimi anni nel campo dell’alimentazione.

Mangiare in modo intuitivo: cos’è l’intuitive eating

Come accennato prima, l’intuitive eating significa letteralmente alimentazione intuitiva. Questa espressione fa riferimento alla possibilità di entrare in contatto con le vere esigenze del nostro corpo. Il processo risponde al bisogno di volersi liberare da diete, schemi, tabelle e calcoli: è solamente il nostro corpo a dirci di cosa abbiamo bisogno e di quanto ne abbiamo bisogno.

La mindful eating nasce intorno alla fine degli anni ‘90 da due nutrizioniste americane – Evelyn Tribole ed Elyse Resch – che decidono di focalizzare lavoro e studio sul rapporto tra corpo e mente in alimentazione. Il loro scopo era insegnare ai loro pazienti a non avere più sensi di colpa legati al cibo, al fine di portare benessere alla mente e soddisfare così le voglie con consapevolezza.

Il processo di alimentazione intuitiva si spinge a capire i reali bisogni del corpo, nel porre attenzione agli alimenti che si consumano e ad essere consapevoli del momento in cui si sta mangiando. Importante – in questo percorso – è soffermarsi sugli aspetti sensoriali che ci legano al cibo: l’aspetto, i colori, gli odori e i sapori degli alimenti sono elementi su cui bisogna riflettere per conoscere la vera percezione della fame.

L’intuitive eating è quindi un viaggio di introspezione, capace di creare un legame sano e duraturo tra corpo, mente e cibo.

Questa pratica viene sempre più usata da terapeuti e specialisti per far fronte ai tantissimi disturbi del comportamento alimentare: in particolare, grazie all’intuitive eating un paziente con disturbi alimentari può imparare a riconoscere quali sono i cibi che scatenano comportamenti come l’abbuffata. Il focus diventa capire da dove viene la nostra fame, se è un bisogno fisiologico oppure un “capriccio”.

Alcuni consigli per l’intuitive eating

  • La prima regola da seguire quando si vuole intraprendere il percorso di alimentazione intuitiva è sicuramente quello di abbandonare l’idea di dieta classica. Le diete restrittive non portano giovamento a lungo termine; anzi, spesso si rischia di cadere in attacchi di fame, abbuffate, aumento o stallo di peso. Cerca di seguire un’alimentazione sana, senza però rinunciare a qualche sfizio.
  • Il secondo passo è capire da dove viene il senso di fame: abbiamo veramente fame o stiamo solamente sfogando una nostra emozione sul cibo? Impara ad ascoltare il tuo corpo e a capire quando hai veramente fame e soprattutto il perchè.
  • Non esistono cibi che fanno bene o male: non ci sono cibi di serie A o di serie B. Tutti gli alimenti possono essere inseriti in alimentazione, senza demonizzarne alcuni. Puoi inserire qualsiasi cibo durante la tua giornata, ma con consapevolezza: questo dovrebbe aiutarti a non avere sensi di colpa!
  • Il cibo è un piacere: cerca di soddisfare tutti i sensi attraverso il cibo, rendendolo un’esperienza a 360°.
  • Il movimento è importante anche per l’intuitive eating: cerca di avere uno stile di vita attivo e di dedicarti a qualche sport.
  • Bevi molto: l’acqua è un’amica della nostra salute. Cerca di idratarti durante tutto l’arco della giornata e bere almeno 2 litri di acqua al giorno: spesso confondiamo la fame con la sete!

Buoni Up Day e Nutribees

Se vuoi iniziare un percorso di alimentazione sano senza contare le calorie e mangiando con consapevolezza, puoi provare il servizio di healthy delivery food di Nutribees. Questa giovane startup italiana spedisce in tutta Italia piatti sani e bilanciati, ma senza rinunciare al gusto! Trovi il partner Nutribees all’interno della app di Day  “Buoni Up Day”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *