Da diversi anni è attiva una fruttuosa collaborazione tra Day Gruppo UPAIC, Associazione Italiana Celiachia, concretizzata con il progetto Alimentazione Fuori Casa. Si tratta di un progetto specifico dedicato alla ristorazione: Alimentazione Fuori Casa senza glutine AIC (AFC) che nasce dall’esigenza di creare una catena di esercizi informati sulla celiachia che possano offrire un servizio idoneo alle esigenze alimentari dei soggetti celiaci.

Day aderisce e partecipa con i suoi 110.000 locali convenzionati, indicando quali di essi aderiscono ad AFC. Sul sito Trovalocali un utilizzatore di buoni pasto può, infatti identificare i locali che partecipano ad Alimentazione Fuori Casa e quindi scegliere l’esercizio preferito con assoluta tranquillità. AIC forma i ristoratori aderenti tramite corsi e incontri teorico/pratici sulla celiachia e la cucina senza glutine. Quando l’esercizio è pronto per aderire ufficialmente al progetto, firma un protocollo d’intesa e si impegna a rispettare i requisiti definiti dall’AIC. L’associazione svolge controlli periodici di tutti i locali aderenti al network AFC tramite personale qualificato.

Cos’è la celiachia? Meglio chiarire dubbi per evitare possibili fraintendimenti. Non si tratta di una moda alimentare, né di una scelta etica, la celiachia è una infiammazione cronica dell’intestino tenue scatenata dall’ingestione di cereali contenenti glutine, in soggetti geneticamente predisposti.

Il celiaco, quindi può mangiare solo alimenti senza glutine, cioè quel complesso proteico presente in alcuni cereali, quali frumento, segale, orzo, avena, farro, spelta, kamut®, triticale. La dieta è l’unica terapia disponibile e va seguita per tutta la vita.  Proprio la necessità di ridurre il più possibile le contaminazioni e i rischi di “assunzione nascosta” di glutine hanno portato l’Associazione Italiana Celiachia a varare il progetto Alimentazione Fuori Casa, che garantisce standard di sicurezza elevati.

aic-immagine-trovalocali

Il servizio Trovalocali, attivo per desktop e per tutti i device mobili tramite App gratuita “Buoni pasto Day” (disponibile su PlayStore e AppleStore) permette di effettuare in pochi, semplici passaggi, ricerche di locali convenzionati che ritirano buoni pasto e aderiscono al progetto Alimentazione Fuori Casa:

  1. L’utente indica la località dove intende trovare locali nei quali spendere buoni pasto. Se lo desidera può indicare un indirizzo specifico
    Trovalocali ottimizzato per Celiachia
  2. Seleziona esclusivamente la sezione evidenziata in rosso AIC senza glutine AFC
    Trovalocali ottimizzato per Celiachia
  3. Clicca Elenca per consultare la lista ufficiale di di locali aderenti al Programma AFC.
    Trovalocali ottimizzato per Celiachia
  4. Può scegliere i locali preferiti, in modo da ritrovarli evidenziati in un secondo momento.
    Trovalocali ottimizzato per Celiachia