header_magazine_personal

Settembre, aria di cambiamenti

Dopo il periodo di relax benefico delle vacanze estive, è assai comune, una volta rientrati in ufficio e nella routine consueta della nostra realtà, avvertire il desiderio di cambiamento.
Piccolo o grande, ciò che interessa è che sia in grado di portare qualcosa di nuovo e stimolante all’interno delle nostre giornate.
E spesso, dopo esserci osservati dall’esterno, da una prospettiva più lucida e distaccata, ci scopriamo stanchi delle nostre abitudini e comprendiamo che è arrivato il momento per un cambiamento decisivo nella nostra vita.
Come comportarsi, quando avvertiamo una forte esigenza di cambiamento, ma non comprendiamo a fondo come assecondarla?
Innanzitutto è bene rimanere lucidi e sereni, è come se la mente registrasse la possibilità del cambiamento, come mezzo per prolungare lo stato di benessere registrato in vacanza,
Chi l’ha detto che “cambiare” debba essere considerato un elemento negativo? La volontà di mettersi in discussione e l’essere pronti a modificare radicalmente la propria condizione è sintomo di grande coraggio e senso della sfida.
Cambiare è una molla salutare e vitale!
Cerchiamo, piuttosto di focalizzare esattamente cosa può essere utile cambiare nella nostra vita, ponendoci delle domande a lungo termine, che riguardano il nostro lavoro, la carriera che ci immaginiamo, le persone che vogliamo al nostro fianco, lo stile di vita che consideriamo ottimale per il nostro benessere e la nostra felicità. Selezioniamo degli obiettivi chiari e precisi.
Una cosa rimane senz’altro fondamentale: se sentiamo l’esigenza di un cambiamento, grande o piccolo che sia, è necessario provare ad assecondarlo, perchè l’esercizio di miglioramento di sè stessi e la volontà di tendere verso qualcosa di nuovo e migliore, apporterà sicuramente effetti benefici ed arricchirà la nostra sfera emotiva e caratteriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Si informa che questo sito, previo suo consenso, utilizza cookie anche di terze parti, che potrebbero inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l'informativa. Per esprimere il consenso o negarlo a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Cliccando su Accetta si acconsente all’utilizzo dei cookie anche di profilazione.